Per 1 italiano su 2 è incubo avanzi di Natale